foliage bergamoxp

10 itinerari dove ammirare il Foliage in Lombardia

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

10 itinerari dove ammirare il Foliage in Lombardia

Il foliage autunnale è quel particolare fenomeno durante il quale le foglie degli alberi decidui cambiamo colore, passando dal verde dell’estate al giallo, arancione, rosso e marrone tipici dell’autunno. Il periodo migliore per osservarlo va da fine settembre ad inizio novembre.

Il fenomeno da origine a veri e propri spettacoli della natura, e camminare nelle foreste in questa stagione regala benessere e serenità. Non serve essere degli alpinisti ed atleti provetti per poterlo ammirare, esistono infatti numerosi itinerari alla portata di tutti con un minimo di allenamento ed il giusto equipaggiamento tecnico. Data la stagione sarà infatti necessario avere degli indumenti caldi, per proteggersi dai primi freddi, e vestirsi “a cipolla”, per spogliare i primi strati in caso il movimento ci accaldi eccessivamente. Anche le calzature necessiteranno di particolare attenzione, dovranno infatti garantirci una buona aderenza con il terreno, che spesso in autunno risulta essere umido e scivoloso.

Andare per boschi in autunno alla ricerca dei luoghi migliori dove ammirare il foliage è diventata un’attività molto diffusa anche in Italia, mentre in regioni come il Canada e la costa Est degli Stati Uniti è da anni un fenomeno turistico di grande portata.

In questo articolo andremo ad illustrare 10 itinerari nella nostra regione, la Lombardia, dove è facile ammirare e godere del foliage.

  1. La via dei terrazzamenti, in Valtellina (SO)
  2. La foresta dei bagni di Masino (SO)
  3. Le cascate dell’acquafraggia, in Val Chiavenna (SO)
  4. Il Sacro Monte di Varese (VA)
  5. Il sentiero delle espressioni in Val d’Intelvi (CO)
  6. Il monte San Primo lungo la dorsale lariana (CO)
  7. La Val Piancone (LC)
  8. Il Canto Alto in Val Brembana (BG)
  9. I 3 faggi di Fuipiano, in Valle Imagna (BG)
  10. Zone, sul lago d’Iseo (BS)

La Via dei Terrazzamenti, in Valtellina (SO)

La via dei Terrazzamenti si snoda a mezza costa lungo la media e bassa Valtellina, nella provincia di Sondrio, lungo la sponda più soleggiata, quelle retica. Quest’area è caratterizzata dai tipici terrazzamenti coltivati a vite, dai quali vengono prodotti rinomati vini come Sassella ed Inferno. Lungo il percorso è possibile ammirare gli splendidi boschi che crescono lungo i pendii delle montagne. Il percorso, con continui sali e scendi, parte da Berbenno ed arriva fino a Tirano, per un totale di 70 Km, ma può ovviamente essere spezzato in più tratti. Si presta particolarmente ad essere percorso in bicicletta. Abbiamo descritto l’itinerario in questo articolo.

La Foresta dei bagni di Masino (SO)

La Val Masino è una valle laterale alla Valtellina, in provincia di Sondrio. Scavata dall’omonimo torrente, si sviluppa ai piedi del Monte Badile e presenta un’area forestale protetta, gestita dall’ERSAF (Ente Regionale per i servizi all’agricoltura ed alle foreste), all’interno della quale si snodano numerosi sentieri ed itinerari adatti a bambini e famiglie, che sono l’ideale per immergersi in un vero e proprio bagno nella natura e catturare spettacolari immagini del foliage. Nelle vicinanze, di notevole interesse naturalistico, ci sono anche la Val di Mello e la piana di Predarossa. A questa pagina il sito del turismo ufficiale della Valle.

Le cascate dell’Acquafraggia, in Val Chiavenna (SO)

Le Cascate dell’Acquafraggia sono uno spettacolare salto d’acqua che si trova in Val Chiavenna. Sono talmente affascinanti che incantarono perfino Leonardo da Vinci, che le citerà nel suo “Codice Atlantico”. Il percorso per visitarle ha partenza da Borgonuovo di Piuro e si sviluppa lungo splendidi boschi di faggio, ideali per ammirare i colori caldi dei boschi autunnali. Abbiamo descritto l’itinerario in questo articolo.

Il sacro monte di Varese (VA)

Il Sacro Monte di Varese, sito Patrimonio dell’UNESCO dal 2003, è un percorso di devozione che si snoda sul Monte di Velate, attraverso quattordici cappelle, il santuario e la cripta, erette nel Seicento. Posizionato appena fuori dal centro della cittadina lombarda, giunge fino al borgo di Santa Maria del Monte, dal quale si gode di una splendida vista su tutto il Parco Regionale Campo dei Fiori, ove è immerso l’intero itinerario, ed i suoi splendidi boschi, ideali per il foliage autunnale. Abbiamo descritto l’itinerario in questa pagina.

Il sentiero delle espressioni in Val d’Intelvi (CO)

Il sentiero delle espressioni in Val D’Intelvi è un percorso che si snoda all’interno di uno splendido bosco di questa valle in provincia di Como, sul confine con la Svizzera. I boschi di questa vallata durante l’autunno sono splendidi e regalano ottimi spunti per fotografie. Lungo il sentiero è inoltre possibile incontrare numerose statue ed opere realizzate dall’intaglio di tronchi e rami d’albero, che rappresentano fauni, folletti, elfi e spiriti del bosco ed è quindi un percorso ideale per i bambini e famiglie. Abbiamo descritto l’itinerario in questo articolo. Simile e situato sempre in provincia di Como, è possibile percorrere il Sentiero dello Spirito del Bosco, ai corni di Canzo.

Il Monte San Primo lungo la dorsale lariana (CO)

Cima più elevata della dorsale del triangolo lariano, in provincia di Como, il monte San Primo è una modesta elevazione che consente di godere di splendide viste sul lago e, essendo circondato da foreste di alberi decidui, ben si presta per gli amanti del foliage. Abbiamo descritto uno degli itinerari di salita in questo articolo.

La Val Piancone (LC)

La Val Piancone, laterale della Val Sassina in provincia di Lecco, è nota per i suoi splendidi boschi di faggio, l’ideale per gli amanti del foliage. Al suo interno cresce inoltre un imponente faggio secolare, che si stima avere più di 300 anni, conosciuto come il Piancone che, con un tronco di circa 10 m di circonferenza ed un’altezza di quasi 30 metri, è ritenuto essere il più antico d’Italia. Abbiamo descritto l’itinerario per raggiungere questo imponente guardiano del bosco in questo articolo.

Il Canto Alto, in Val Brembana (BG)

Il Canto Alto è una delle prime elevazioni che si incontrano nelle prealpi bergamasche. Data la sua prossimità alla città, si può tranquillamente definire come la montagna di Bergamo. Le sue pendici, sia quelle sul versante Sud verso la città di Bergamo che quelle Nord verso la Val Brembana, sono ricoperte da splendidi boschi decidui, ideali da visitare in autunno. Abbiamo descritto uno degli itinerari di salita in questo articolo.

foliage bergamoxp

I 3 faggi di Fuipiano, in Valle Imagna (BG)

La località Tre Faggi di Fuipiano, in Valle Imagna, prende il nome da tre storici ed imponenti faggi secolari, che dominano la valle. Come è facile intuire, l’intero percorso si snoda all’interno di splendidi boschi di faggio, che in questo periodo sono la meta perfetta per gli amanti del foliage. Nei loro pressi sorge anche una Cappelletta dedicata alla Madonna, circondata da cippi semi-distrutti che ricordano i dolmen celtici e preistorici, e che donano all’ambiente un tocco di magia. Abbiamo descritto l’itinerario per raggiungere la località in questo articolo.

foliage bergamoxp

Zone, sul lago d’Iseo (BS)

La riserva naturale delle Piramidi di Zone, nella sponda Nord Orientale del lago d’Iseo in provincia di Brescia, è caratterizzata dalla presenza di caratteristiche lingue verticali di roccia, alte fino a 30 metri, sormontate da grandi massi erratici che ne riducono l’esposizione al vento ed alla pioggia, rallentandone in questo modo l’erosione. Il percorso di visita si snoda attraverso le foreste decidue dell’area che durante questa stagione si accendono dei colori caldi dell’autunno. Abbiamo descritto l’itinerario in questo articolo.

foliage bergamoxp

BergamoXP

BergamoXP è il primo centro di sport acquatici della provincia di Bergamo. Siamo professionisti specializzati nelle discipline del Kayak, Canyoning, Rafting, Hydrospeed, River Trekking. Siamo un team di appassionati di natura, outdoor ed avventure, amanti e conoscitori del nostro territorio. Se ti è piaciuto l’articolo del nostro blog, sempre consultabile gratuitamente e ricco di spunti su come passare del tempo libero nella natura della nostra provincia e regione, corri a guardare i nostri eventi e proposte a questa pagina.

Scegli BergamoXP, l’avventura dietro casa ti aspetta!

CONDIVIDI SU:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
API key not valid, or not yet activated.

Esperienze outdoor per tutti!

Lascia un commento

Articolirecenti

Varese

Gita al Sacro Monte di Varese

Passeggiando tra Fede e Natura In questo itinerario descriviamo il percorso per il famoso Sacro Monte di Varese, sito Patrimonio dell’UNESCO dal 2003. Come suggerisce il

Leggi tutto »
Bergamo

Escursione al Monte Linzone

Balcone sulla Brianza. Quella descritta è una facile escursione al Monte Linzone, sulle Prealpi Orobie ed in particolare in Valle Imagna. Un’uscita che consente di ammirare

Leggi tutto »