Faggio secolare del Piancone

Il faggio secolare della Val Piancone

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Il faggio secolare della Val Piancone

Monumento Naturale! Scopri con noi l’itinerario per il faggio secolare della Val Piancone

In Val Sassina, lungo le pendici del Pizzo D’Alben nel comune di Casargo, cresce un imponente faggio secolare, che si stima avere più di 300 anni, conosciuto come il Piancone. Con un tronco di circa 10 m di circonferenza ed un’altezza di quasi 30 metri, questo guardiano gigante del bosco è ritenuto essere il più antico d’Italia.

Faggio secolare del Piancone

RIASSUNTO DELLA GITA

DIFFICOLTA’: media

QUOTA MAX: 1520 mt circa

DISLIVELLO: 800 mt circa

TIPOLOGIA: A/R

DURATA: 2.45h A/ 1.30h R

PARTENZA: Casargo (LC)

Raggiungiamo con l’auto Casargo, in Val Sassina, dove parcheggiamo. Raggiungiamo a piedi la località Piazzo. Oppure, se ci sentiamo fortunati, cerchiamo parcheggio direttamente nelle poche piazzole bordo strada a Piazzo. Da qui camminiamo risalendo per un breve tratto la strada provinciale, fino a prendere la prima deviazione a destra verso la località Faedo. Qua troveremo anche un cartello della forestale che mostra il percorso.

Proseguiamo lungo la sterrata che risale dolcemente la Val Marcia in direzione Ronco. Dopo un breve tratto in discesa, superiamo su di un ponticello il torrente Varrone. Da qui inizia l’ultimo tratto del percorso, sempre nel bosco, ma con pendenze consistenti e con il sentiero meno agevole.

Arrivati ad una radura, il faggio secolare si apre a noi in tutta la sua maestosità. Per abbracciare il suo tronco sono necessarie quattro persone che si tengono per mano, e la sua chioma copre un diametro di circa 30 metri, generando ombra e riparo tutto intorno. Portiamo rispetto per questo guardiano del bosco ed evitiamo di danneggiarlo o rovinarlo, anche se accidentalmente.

Faggio secolare del Piancone
Faggio secolare del Piancone
Faggio secolare del Piancone
Faggio secolare del Piancone

Per il rientro, si percorre lo stesso percorso fatto all’andata.

L’itinerario ha un discreto dislivello, non è sempre ben tracciato e nell’ultimo tratto il sentiero è poco agevole.

Trovi la mappa interattiva del percorso, completa di altimetria e traccia GPS scaricabile, a questo link.

Per tutte le nostre gite ed eventi organizzati, controlla questa pagina.

Organizza sempre con attenzione le tue gite, scegliendo il materiale e l’equipaggiamento adatto e verificando l’itinerario prima di percorrerlo.

CONDIVIDI SU:

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
API key not valid, or not yet activated.

Esperienze outdoor per tutti!

Lascia un commento

Articolirecenti

Varese

Gita al Sacro Monte di Varese

Passeggiando tra Fede e Natura In questo itinerario descriviamo il percorso per il famoso Sacro Monte di Varese, sito Patrimonio dell’UNESCO dal 2003. Come suggerisce il

Leggi tutto »
Bergamo

Escursione al Monte Linzone

Balcone sulla Brianza. Quella descritta è una facile escursione al Monte Linzone, sulle Prealpi Orobie ed in particolare in Valle Imagna. Un’uscita che consente di ammirare

Leggi tutto »